Crea sito

Si è dimesso Gesù

Habemus-Papam-gall3Pensate un po’ a quante cose enormi, epocali sono successe da quando siamo vivi. Solo negli ultimi vent’anni e spicci della nostra esistenza abbiamo visto crollare il Muro di Berlino, è nato l’euro e l’Europa unita senza frontiere, gli Stati Uniti hanno subito il più grave attacco di tutti i tempi sul loro territorio e hanno eletto un presidente figlio di un immigrato africano e di una donna bianca, nato alle Hawaii, sposato con una donna i cui avi erano arrivati sulle navi dei trafficanti di schiavi. In tutti questi cambiamenti della storia umana, la Chiesa Cattolica era rimasta uguale a se stessa, immutabile e testarda nel suo aggrapparsi a una tradizione obsoleta. Poi, oggi, Gesù si è dimesso.

Perché il Papa mica è un CEO, un amministratore delegato qualunque. Il Papa è il Vicario di Cristo in Terra, e quindi se si dimette il Papa si dimette Gesù. Gesù dice “Scusate, non ce la faccio” e se ne va. Già quando morì Madre Teresa venne fuori che aveva passato gli ultimi anni della sua vita a gestire un gigantesco ordine religioso senza essere più – nell’animo – religiosa. Ora questo: il Papa che si licenzia per motivi suoi. Il massimo dell’anarchia, il minimo del potere divino. Se neanche Dio può tenerti inchiodato al Soglio fino alla morte come tutti i tuoi predecessori negli ultimi settecento anni, che Dio è?

È un Dio ampiamente depotenziato, questo. Un dio con la “d” minuscola, più simile a quello delle strisce di Cavezzali negli anni ’90 che al potente principio divino che tutto vede, incluso te nel seggio che voti per i comunisti quando non dovresti. È un Dio che non dico è morto, ma si è preso quantomeno una bella influenzona.

Oggi si è dimesso Gesù. I nostri nipoti e bisnipoti se la faranno raccontare, questa storia.

7 Risposte a “Si è dimesso Gesù”

  1. quello che emerge dal post è l’educazione religiosa impartita da piccoli a forza, per cui tutti gli italiani devono sapere la faccenda del Vicario di Cristo in terra e che non si può dimettere e i cazzi e i mazzi

  2. Certo un educazione religiosa impartita a forza ma anche molto credulona e facilona per cui si conosce il termine Vicario di Cristo ma non si conosce la differenza tra il Figlio di Dio e il suo vicario. Stessa educazione credulona e facilona per cui sulla base di qualche articolo mal letto e meno capito si sostiene che la santa Madre Teresa in realtà era atea, in una gara berlusconesca a chi la spara più grossa.

  3. è vero. ce ne sono capitate di tutti i colori durante la nostra vita. ma quello che noto è soprattutto una mancanza di reazione, di vitalità. come se tutti fossero apaticamente attaccati alla playstation e non se ne freghino niente di tutto.

  4. un’educazione religiosa impartita da piccolo a forza (nella scuola pubblica, tra l’altro) forse non mi ha insegnato la fondamentale differenza tra il Figlio di Dio e il suo vicario (hai detto cotica) ma mi ha insegnato tutto sulle libertà civili

  5. Dio e’ anche morto in croce, per cui non si capisce perche’ il suo vicario, che e’ uomo e dunque non divino,
    non possa dimettersi.Ci sono stati anche dei Papi assassini, uno dimissionario non mi sembra una cosa grave.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.